Pubblicati da Tommaso Mazza

Il risarcimento del danno per la morte del genitore in incidente stradale.

IIn alcuni tristi casi un sinistro stradale può provocare la morte di una persona. La questione diviene ancora più delicata se la persona deceduta aveva delle persone a carico. In tali casi normalmente si dà il via ad un processo per accertare la responsabilità penale e quindi stabilire la pena per l’eventuale colpevole. Ma all’interno […]

Chi può impugnare la dichiarazione di fallimento?

Quando una società soffre gravi dissesti economici o finanziari, può accadere che dopo un certo periodo venga dichiarato (tramite sentenza) il fallimento della stessa. Ciò avviene quando la società non ha più possibilità di operare e dunque non rimane che salvaguardare i diritti dei creditori, soddisfacendo essi con le somme e i beni della società. […]

Il credito garantito da più fideiussioni ed il diritto di regresso

La fideiussione, come noto, è un negozio giuridico con il quale un soggetto (fideiussore o garante) garantisce l’obbligazione di un’altra parte (garantito), obbligandosi personalmente nei confronti del creditore. Solitamente per i contratti bancari si richiede una fideiussione, ma è ben possibile che vi siano più fideiussioni per la stessa obbligazione. Pluralità di fideiussioni: i diversi […]

Divisibilità dell’immobile nel patrimonio ereditario

Il momento dell’apertura della successione porta con sé numerose e complesse questioni la cui soluzione può talvolta richiedere l’intervento del giudice. Fondamentalmente, si tratta di comprendere quanta parte del patrimonio ereditario spetti a ciascun erede. Ciò avviene in base alle quote stabilite dalla legge e alle disposizioni inserite nel testamento del de cuius. Per somme […]

Risarcimento danni per il locatore.

La locazione, impropriamente conosciuta come “affitto”, è il contratto con cui una parte (proprietario o locatore) si impegna a garantire l’utilizzo di un bene per un tempo determinato ad un’altra parte (conduttore), dietro corrispettivo. Può accadere che durante tale utilizzo il bene venga danneggiato. In questi casi si procede al risarcimento del danno Risarcimento del […]

Come si fa l’accettazione dell’eredità con beneficio d’inventario?

È possibile che gli eredi non siano intenzionati ad accettare l’eredità, poiché con essa vengono trasferiti anche gli oneri e i debiti. Oltre all’accettazione e al rifiuto dell’eredità vi è una terza via: l’accettazione con beneficio d’inventario. Cos’è l’accettazione con beneficio di inventario? Essa è la “dichiarazione resa con atto pubblico attraverso cui l’erede dichiara […]

Nullità, annullabilità e riduzione del testamento.

Il testamento è l’atto con cui il de cuius dispone dei propri beni e rapporti giuridici successivamente alla morte. Come qualsiasi negozio giuridico, esso può essere affetto da vizi. Il codice civile prevede dunque una serie di rimedi contro un testamento viziato, esperibili dagli eredi o da chi vi abbia interesse. Quali sono i vizi […]

L’esclusione del socio in S.N.C. per gravi inadempienze

A differenza delle “società di capitali” (S.R.L. e S.P.A.), nelle società in nome collettivo (S.N.C.) e più in generale nelle “società di persone” (S.S. e S.A.S.), il rapporto di fiducia fra i soci è fondamentale. Il venire meno di questa fiducia, può comportare l’esclusione del socio e, in taluni casi, addirittura lo scioglimento della società. […]

Quando il socio può riottenere i conferimenti ed il sovrapprezzo?

Può un socio riottenere i conferimenti fatti ad una società? Quanta parte di queste somme e con quali modalità? La risposta a queste domande alle volte non è una sola ed è pertanto opportuno fare chiarezza su questi temi.  Cosa sono i conferimenti? Quando una società viene costituita, la legge prevede che i soci effettuino […]